Home Forums EXPERIENCE AREA LIBERA – FREE AREA TENTATIVO DI RICONVERSIONE VIGNETO 1982

  • TENTATIVO DI RICONVERSIONE VIGNETO 1982

  • Rocco

    Member
    20 Luglio 2021 at 07:04

    Buongiorno! Volevo condividere con voi queste foto fatte ad un mio vigneto acquistato qualche anno fa. Il vitigno è stato innestato su barbatelle americane direttamente sul terreno nel 1982. Sto cercando di riconvertire i ceppi al metodo Simonit&Sirch attraverso apertura di canali laterali oppure attraverso ritorni intelligenti ripartendo da nuovi germogli del tronco o delle branche. Voi cosa ne pensate? Cosa fareste al mio posto? Sono 1000 ceppi e mi spiacerebbe doverli estirpare..

  • Sandro

    Member
    21 Luglio 2021 at 10:16

    Ciao Rocco!

    Vigneto simile ad alcuni dei quali mi occupo, per età, sesto d’impianto, tipologia d’innesto, etc…

    sono quelli nei quali mi diverto di più a lavorare e che mi danno maggiori soddisfazioni, mettici tanta pazienza e cura ovviamente, nei miei casi mi ci sono voluti non meno di tre anni per vedere risultati apprezzabili… ed il lavoro non è ancora finito; tanta attenzione oltre che per i “ritorni intelligenti” anche per i tagli nel rispetto delle gemme di corona!

    Dalle foto mi pare comunque tu stia già facendo un buon lavoro;

    il mio consiglio: non estrirpare e continua il lavoro! Ha già una storia ed una identità quel piccolo vigneto, puoi far in modo che ti accompagni per il resto della tua carriera da vignaiolo!

  • Rocco

    Member
    21 Luglio 2021 at 12:26

    Grazie Sandro! Apprezzo tantissimo i tuoi consigli che di sicuro sono frutto di tanta esperienza sul campo!

  • Rocco

    Member
    11 Settembre 2021 at 14:42

    Ciao ragazzi, condivido con voi queste foto fatte ieri alle mie vecchie piante di primitivo… grado babo 19 … non la taglio adesso … aspetto ancora un po speranzoso di poter avere 21 gradi per vedermi riconosciuto il doc

  • Sandro

    Member
    12 Settembre 2021 at 12:16

    Ciao Rocco…

    che dire: belle davvero! Quando si lavora con passione dedizione le soddisfazioni arrivano, ancora di più se si tratta di “recuporo” di vigna come questa;

    come te anche io aspetterò ancora po’ per la vendemmia;

    dicci un po’ per che tipo di potatura hai optato…

  • Rocco

    Member
    12 Settembre 2021 at 16:17

    Ciao Sandro, grazie per la risposta, in merito alla potatura invernale ho lasciato degli speroni a due/tre gemme in alcuni esemplari ed in altri esemplari ho lasciato lo sperone sempre corto su un lato e il capo a frutto dall’altro. Nella potatura verde ho alleggerito di molto la produzione e fatto parecchio spazio attraverso l’eliminazione dei doppi germogli e quelli che ritenevo in eccesso. Ieri ho portato a casa 700 kg di quelle uve per produrre del vino che consumiamo in famiglia e stando ai conti fatti la produzione media per ceppo si attesta intorno a 1,6 kg e devo dire che vista l’età delle piante sono molto soddisfatto del risultato.

    Una domanda per te : Ma anche nelle tue zone state riscontrando gradi babo più bassi del solito?

  • Sandro

    Member
    18 Settembre 2021 at 22:24

    Ciao Rocco, scusa se ti rispondo solo ora.

    In effetti, da qualche anno a questa parte e chiacchierando con altri vignaioli, abbiamo riscontrato la stessa tendenza: una certa difficoltà a raggiungere i grado babo che normalmente si ottenevano, anche a fronte di diverse varietà e tipologie di impianti e potature.

Log in to reply.

Original Post
0 di 0 posts June 2018
Now