Home Forums AREA RISERVATA – RESERVED AREA Scelta sperone/capo a frutto

  • Scelta sperone/capo a frutto

  • amerio-marco

    Member
    19 Agosto 2022 at 14:16

    Ciao a tutti volevo chiedervi in questo caso specifico la scelta esatta dello sperone sul circuito della linfa essendo il tralcio piĂą basso posto internamente

    Grazie

  • Rocco

    Member
    19 Agosto 2022 at 15:44

    Io farei come da foto allegata, sperone tralcio indicato con linea verde e taglio AL PUNTO rosso indicato con A . Capo a frutto tralcio indicato con linea rossa B

  • amerio-marco

    Member
    19 Agosto 2022 at 16:07

    Grazie mille per il chiarimento

    • Rocco

      Member
      19 Agosto 2022 at 17:40

      Che varietà di uva è quella della foto?

  • Ampy

    Member
    25 Agosto 2022 at 15:18

    Questo è un caso di sperone al contrario. Terrei come c.a.f. il tralcio basso, che fungerĂ  da tiralinfa e promuoverĂ  la nascita sul cammino della linfa di un nuovo germoglio piĂą in basso, futuro sperone. Quindi nessuno sperone su questo canale per quest’anno.

    Questa è una situazione comune tra i neofiti del metodo S&S (tra cui io rientro), al corso ricordo che i “colleghi potatori” dell’anno prima ce ne avevano lasciate parecchie di piante in questa condizione 🙂 .

    Mi piacerebbe se qualcuno del Team ci desse qualche conferma sulla corretta via da intraprendere!!

  • Sandro

    Member
    26 Agosto 2022 at 00:18

    Casi che non sono rarissimi.

    Di primo acchito anche io avrei pensato di potare a sperone il tralcio che Rocco ha indicato con la “A”, senza necessariamente utilizzare il tralcio prima come c.a.f.; ma… ricordo anche io, dal primo corso che feci, che il master pruner ci disse: “se non trovate lo sperone lasciate il c.a.f.”;

    Indicazione simile nella lezione 17 (se non ricordo male) del corso advanced: utilizzo del tiralinfa.

    Sono curioso anche io di conoscere il parere dei master pruner;

  • amerio-marco

    Member
    26 Agosto 2022 at 06:43

    Quindi alla prossima potatura in questo caso meglio lasciare il solo tralcio esterno come capo a frutto senza sperone?

  • Ampy

    Member
    26 Agosto 2022 at 13:31

    Si.

  • TEAM VMP ACADEMY

    Moderator
    29 Agosto 2022 at 19:34

    Nel caso specifico ci troviamo di fronte ad un Guyot unilaterale, con uno sperone creato lo scorso anno in direzione opposta rispetto a dove desiderato (d).

    Appare infatti evidente che lo sperone si trova lungo la direzione di piegatura del capo a frutto. Putroppo accade ed è il risultato di una non corretta configurazione della pianta in fase di formazione del fusto.

    L’obbiettivo è quello di effettuare una “rotazione” progressiva dello sperone, lavorando in fase di potatura secca e scelta germogli per alcuni anni.

    In questo caso alla prossima potatura si può effettuare uno sperone in A. Dalla Gemma 1, diretta trasversalmente rispetto all’asse del filare, si svilupperà un tralcio da potare a sperone l’anno prossimo. Dalla Gemma 2 il capo a frutto.

    L’anno successivo, per effetto della rotazione della fillotassi, l’orientamento delle gemme cambierà, e si potrà scegliere il tralcio che si svilupperà in direzione “d”. Occorre quindi un po’ di tempo ed avere ben chiaro l’obbiettivo.

    Non è il solo modo per cambiare l’orientamento dello sperone ma probabilmente è il più sensato in questo caso.

    Ciao!

  • amerio-marco

    Member
    30 Agosto 2022 at 16:51

    Grazie il b ovviamente inteso come c.a.p

    per quest anno

  • amerio-marco

    Member
    30 Agosto 2022 at 17:27

    Non vale il discorso del c.a.f da solo con funzione da tiralinfa?

  • Sandro

    Member
    31 Agosto 2022 at 01:58

    Ecco perchĂ© mi piace l’Academy cafè!

    Buona, dunque, l’idea di Rocco di creare lo sperone su A.

    Si allunga un poco ma col tempo si ripristina il corretto accrescimento.

    Grazie Team.

  • Ampy

    Member
    31 Agosto 2022 at 11:17

    Non si smette mai di imparare, grazie Team VMP!

  • TEAM VMP ACADEMY

    Moderator
    31 Agosto 2022 at 20:37

    Oltre a quanto detto ci sono anche altre possibilitĂ  per girare la direzione dello sperone:

    – effettuare una inversione, speronando il tralcio B ed utilizzando uno dei primi tralci che si sono sviluppati sul capo a frutto dell’anno precedente. Eliminare il tralcio A e le rispettive gemme di corona

    – utilizzare uno dei primi tralci sviluppati sul capo a frutto dell’anno precedente, orientato verso la direzione “d” . A patto che sia posizionato ad una distanza sufficiente dal filo di piegatura (almeno 20 cm). Utilizzare come capo a frutto un tralcio successivo ed eliminare i tralci B ed A.

Log in to reply.

Original Post
0 di 0 posts June 2018
Now