Fino al 15/02, usa il codice adv15 per ottenere lo sconto del 15% sui corsi VINE PRUNER Advanced.
  • MALE DELL’ESCA

  • Rocco

    Member
    13 Agosto 2021 at 19:59

    Buongiorno a tutti, volevo dei consigli riguardo il futuro di questa pianta di primitivo. Si tratta di una delle 3 piante del mio vecchio vigneto del 1982 che hanno sviluppato il male dell’esca. Quest’anno ho lasciato due germogli alla base del gusto convinto che rimanessero immuni dalla malattia ma purtroppo mi sono dovuto ricredere in quanto anch’essi hanno avuto i sintomi dell’esca. In inverno vorrei provare a tagliare i due nuovi germogli (frecce gialle) in prossimità delle linee rosse lasciando 2/3 gemme. La mia speranza e che il prossimo anno i due speroni alla base del gusto mi diano due nuovi germogli su cui investire per il futuro. Voi cosa ne pensate? Vorrei dei vostri consigli/pareri

  • Dirk

    Member
    16 Agosto 2021 at 16:03

    YOU SHOULD LOOK AT THIS

  • Rocco

    Member
    17 Agosto 2021 at 09:19

    Grazie Dirk! Il Video consiglia la pulizia della parte spugnosa presente all’interno del ceppo malato

  • Rocco

    Member
    17 Agosto 2021 at 09:24

    Ascoltare il Prof. Debourdieu è sempre entusiasmante… peccato non sia più con noi…

  • Simone

    Member
    17 Agosto 2021 at 12:24

    Ciao Rocco, devi provare a pulire come dice Debourdieu.

    Cerca possibili ingressi del fungo (es. vecchie ferite, ad esempio l’interceppo), parti ad aprire da lì con una motosega piccola. Vedrai che qualcosa trovi.

  • Rocco

    Member
    17 Agosto 2021 at 16:13

    Ciao Simone, grazie per la risposta. Seguirò il tuo consiglio. Ma tu cosa ne pensi dei due germogli che ho lasciato? Se lo riduco a due gemme in inverno non potrebbero darmi dei tralci esenti da malattia in primavera?

Log in to reply.

Original Post
0 di 0 posts June 2018
Now