Fino al 15/02, usa il codice adv15 per ottenere lo sconto del 15% sui corsi VINE PRUNER Advanced.

Home Forums EXPERIENCE CHIEDI CONSIGLIO – ASK FOR ADVICE missione impossibile Reply To: missione impossibile

  • Fiorenzo

    Member
    5 Gennaio 2022 at 19:44

    Salve Ruggiero, buona fortuna e tanto coraggio per il tuo acquisto, bella mossa!! Spero ti divertirai.

    Ti dico quello che penso guardando le tue foto.

    Vedo tanta erba forte e verde, a pieno campo. Non mi sembra di vedere segni di passaggi di diserbante. Bello ed importante per la biodiversità, per mantenere l’umidità del suolo, non so dove sei a Salerno ma immagino estati secche. Però bisogna gestire e contenere l’erba, quindi ti consiglio visto che il periodo lo chiama pure come lavoro di lavorare un po’ il tuo suolo, solo lungo linea con un perimetro per terra di boh 30/50 cm anche di più per consentire alle tue piante di avere uno spazio solo loro senza invasive ed erba. Non so quanta superfice hai ma anche una bella zappa dopo per ripulire un po’ radici ecc non sarebbe male. Sicuramente quindi poi fertilizza su linea, per me ovviamente con naturale stallatico. Puoi anche pensare di fare un altro lavoro: lavori il suolo al 100% sulla linea ed Intra linea, poi semini delle fertilizzante verde: cioè piante che fissano l’azoto, piante che poi un volta tagliate e che vanno in pacciamatura naturale rilasciano nel suolo altre sostanze nutritive che le tue vigne mangeranno. Le tue piante secondo me hanno fame, sono state tirate su velocemente senza poter crescere gradualmente e fare del corpo. Se vedo bene ci sono degli speroni con 3/4 occhi dell’anno scorso, legni molto sottili quindi vuol dire che già due anni fa le piante hanno prodotto poco legno e sottile, sintomo di poco vigore, e lasciando l’anno passato 3/4 speroni lunghi per lato le piante hanno detto ahia!!

    Fondamentale come dice il buon Rocco la potatura verde per lasciare veramente il minimo per poter concentrare le forze della pianta al massimo. Se vuoi essere veramente drastico scordati i grappoli, cioè toglili tutti così la pianta non userà le energie per questa fase ma per fare legno e trovare le forze.

    Per la potatura io sarei drastico cercherei e lascerei al massimo uno sperone per lato se vuoi tenere due canali aperti. O sennò tieni tutto su un canale. Se c’è linfa deve uscire da qualche parte e se in alto lasci solo piccole finestre tipo uno sperone anche solo con un occhio qualche gemma dormiente in basso deve manifestarsi durante la primavera. Difenderei durante tutta la stagione quel ramo e magari ripartirei l’inverno 2022 dall’anno uno del manuale S&S impostando come preferisci quelle piante sperando di avere del legno sostanzioso.

    Ti auguro di passare bei momenti tra i tuoi filari.

    Salut!!